> Nuovo lavoro giovanile

Venerdì 18 Novembre
Dal coworking al tempo indeterminato

 

Startup giovanili, lavori green, fab lab, co-working, tirocini di alta qualità, tirocini di orientamento, servizio civile... i nomi e i contenitori sono tanti e in continua evoluzione. Cosa li unisce? A cosa sono funzionali?

Domande lecite, soprattutto vista la necessità di strumenti che agevolino la costruzione di nuovi percorsi personali e professionali. Proveremo a dare risposte partendo da una certezza: oggi ragionare sul lavoro giovanile vuol dire prendere in carico le sfumature di una dimensione contraddistinta assieme da grandi potenzialità e grandi fragilità, da novità e da “logiche tradizionali”. Indagheremo alcuni ecosistemi locali dove si sviluppano nuove opportunità lavorative tese a soddisfare nuovi bisogni. In queste realtà nascono nuove forme di interazione e collaborazione che coinvolgono le PA, il tessuto produttivo locale e, oramai sempre più spesso, i giovani. Queste esperienze raccontano come sia fondamentale avere una prospettiva e una visione di quello che esiste e potrà esserci in un territorio in termini di opportunità e evoluzioni e necessario abituare alla collaborazione soggetti diversi, definendo percorsi nuovi per lo sviluppo di competenze e l’accesso al lavoro.
Con questo workshop proviamo a capire insieme in quale modo incentivare la nascita di queste realtà e se esse possano essere realmente la risposta che stiamo cercando.

Venerdì 18 Novembre
Dal coworking al tempo indeterminato

 

Startup giovanili, lavori green, fab lab, co-working, tirocini di alta qualità, tirocini di orientamento, servizio civile... i nomi e i contenitori sono tanti e in continua evoluzione. Cosa li unisce? A cosa sono funzionali?

Domande lecite, soprattutto vista la necessità di strumenti che agevolino la costruzione di nuovi percorsi personali e professionali. Proveremo a dare risposte partendo da una certezza: oggi ragionare sul lavoro giovanile vuol dire prendere in carico le sfumature di una dimensione contraddistinta assieme da grandi potenzialità e grandi fragilità, da novità e da “logiche tradizionali”. Indagheremo alcuni ecosistemi locali dove si sviluppano nuove opportunità lavorative tese a soddisfare nuovi bisogni. In queste realtà nascono nuove forme di interazione e collaborazione che coinvolgono le PA, il tessuto produttivo locale e, oramai sempre più spesso, i giovani. Queste esperienze raccontano come sia fondamentale avere una prospettiva e una visione di quello che esiste e potrà esserci in un territorio in termini di opportunità e evoluzioni e necessario abituare alla collaborazione soggetti diversi, definendo percorsi nuovi per lo sviluppo di competenze e l’accesso al lavoro.
Con questo workshop proviamo a capire insieme in quale modo incentivare la nascita di queste realtà e se esse possano essere realmente la risposta che stiamo cercando.

 

 

Logomakr_9Z4TwO

Workshop
Venerdì 18 Novembre dalle 11.00 alle 15.00 (pausa light lunch 13.00-14.00)

logomakr_1godix Open space teatrodante Carlo Monni

   REGISTRATI!

Modalità di svolgimento:
Nella prima fase del workshop gli ospiti

Davide Pellegrini  Presidente di sharing italia

Andrea Pugliese  Esperto innovazione sociale e nuove competenze sharing economy

introdurranno il tema dell’incontro disegnando gli ingredienti di un territorio che pensa al futuro. Sarà data evidenza agli elementi che caratterizzano i percorsi efficaci nei territori.

Intervengono al dibattito ospiti e partecipanti tra cui Giacomo Mangoni Sindaco di Agliana e coordinatore Anci giovani Toscana, Andrea Claudio Galluzzo Imprenditore, il Vivaio per l'intraprendenza, SpazioReale, Nicola Toscano Centro per l'Impiego di Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino, Mariano Di Palma di Libera, tutti invitati a confrontarsi e condividere le loro esperienze per co-progettare ecosistemi che possono contribuire ad avviare percorsi di inserimento lavorativo, impresa giovanile e nuove professioni da spendere sul territorio.

Nella seconda fase gli interlocutori attraverso modalità non-formale saranno invitati a confrontarsi e condividere le loro esperienze per co-progettare un ecosistema in grado di aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro.

Presentano e coordinano i lavori del workshop:
Lorenzo Barucca Coordinatore Nazionale Ufficio Economia Civile - Legambiente Nazionale
Chiara Criscuoli Responsabile Ufficio Giovanisì – Regione Toscana

 

2016-10-24-10_40_16-dalcowo-ai-tirocini-4-pdf-adobe-reader